Expo 2020: quando e dove si terrà

Dal 1 Ottobre 2021 al 31 Marzo 2022, Expo 2020 aprirà le porte ad appassionati e curiosi di tutto il mondo che da più di un anno sono in trepidante attesa di conoscere quali meravigliose sorprese Dubai ha in serbo per loro.

Una esposizione universale che, a detta di molti, non ha eguali per capacità di stupire e che si tiene proprio nell’anno in cui ricorre il 50esimo anniversario della fondazione degli Emirati Arabi Uniti; il 2021, infatti è anche l’anno del Giubileo d’Oro.

Quale occasione migliore, quindi, per celebrare un evento di tale portata come Expo 2020 e che si stima porterà oltre 25 milioni di visitatori negli Emirati Arabi? Ma dove si terrà precisamente? Al Dubai Trade Center e ospiterà tre grandi aree principali: Opportunità, Sostenibilità e Mobilità. Raggiungere Expo 2020 è facilissimo: sono moltissimi i transfers disponibili da Dubai e la stessa città ha addirittura costruito una fermata della metro appositamente per Expo 2020. All’interno dell’esposizione ci si potrà muovere a piedi, in navetta o addirittura in treno e per coloro che non vogliono perdersi neppure un attimo della meraviglia che Dubai ha riservato al mondo intero, è possibile soggiornare all’hotel ufficiale di Expo 2020, ovvero il Rove Expo 2020, situato proprio sulla piazza principale di Expo 2020!

Expo 2020 Dubai: quali sono i temi e cosa ci dobbiamo aspettare

Per questa esposizione il tema scelto è quello della connessione. L’ispirazione nasce proprio dal nome arcaico di Dubai, al-Wasl, che in arabo significa “collegamento”. E quale Paese migliore degli Emirati Arabi per collegare i contenuti più caldi della nostra era, quali la sostenibilità, la protezione dell’ambiente e del patrimonio culturale e l’ecosistema, con la creatività? Il tutto verrà articolato in macro-aree come l’innovazione e la tecnologia, he servono a collegare persone e realtà, l’intrattenimento, che si declinerà in concerti, parate, festival di strada. Eventi artistici e culturali, ma anche installazioni, opere d’arte, laboratori e spettacoli domineranno la manifestazione. Il sito di per sé è una vera e propria meraviglia architettonica: aspettatevi padiglioni di design, la più grande superficie di proiezione a 360° al mondo e oltre 200.000 mq di strutture futuristiche.

A Expo 2020 non mancheranno neppure eventi gastronomici top-level, frutto della riflessione sul come cambieranno le nostre abitudini alimentari nel prossimo futuro a causa dei cambiamenti climatici e dell’avanzare così impellente della tecnologia nel mondo del food. Parliamo di cucina vegetale e robot-chef in grado di preparare piatti gourmet. Insomma, a voler essere testimoni speciali del cambiamento mondiale in atto, Expo 2020 è una occasione da non perdere!

24 settimane nelle quali si affronteranno tematiche importanti e le modalità su come affrontare le sfide più critiche dell’umanità attraverso uno sguardo culturale, sociale, economico e ambientale.

Ecco il programma che scaturisce da considerazioni sul futuro del nostro pianeta e che rende l’esposizione internazionale di Dubai un’esperienza unica nel suo genere:

  • Clima e biodiversità: 3-9 ottobre 2021. Come lavoriamo insieme per gestire meglio i cambiamenti climatici e proteggere la biodiversità?
  • Spazio: 17-23 ottobre 2021. Come esploriamo in modo sicuro e produttivo nuove frontiere?
  • Sviluppo urbano e rurale: 31 ottobre-6 novembre 2021. Come viviamo e cresciamo in armonia con il nostro pianeta?
  • Tolleranza e inclusività: 14-20 novembre 2021. Come possiamo promuovere una maggiore comprensione comune per creare società più tolleranti e inclusive?
  • Conoscenza e apprendimento: 12-18 dicembre 2021. Come possiamo sfruttare e mettere alla prova le nostre conoscenze oggi per prepararci al futuro?
  • Viaggi e connettività: 9-15 gennaio 2022. Come bilanciare l’impatto dell’espansione del nostro mondo digitale con la nostra realtà fisica?
  • Obiettivi globali: 16-22 gennaio 2022. Cosa dobbiamo fare insieme oggi per un mondo migliore nel 2030?
  • Salute e benessere: 27 gennaio-2 febbraio 2022. Come possiamo creare un mondo sano e felice?
  • Cibo, agricoltura e mezzi di sussistenza: 17-23 febbraio 2022. Come coltiviamo in modo sostenibile il cibo per soddisfare la domanda futura?
  • Acqua: 20-26 marzo 2022. Come proteggeremo la nostra risorsa più preziosa oggi, per domani?

Il Padiglione Italia a Expo 2020

Anche il Padiglione Italia contribuirà a fare di questa esposizione un esempio ineguagliabile di connessione, innovazione, sostenibilità e design. Il claim: “La bellezza unisce le persone”.

Interpretando il tema generale di Expo Dubai “Connettere le menti, generare il futuro”, l’Italia contribuisce in modo decisivo al confronto tra i Paesi partecipanti su idee e progetti per il futuro: lo fa con il proprio Padiglione, disegnato da Carlo Ratti, Italo Rota, Matteo Gatto e F&M Ingegneria, con un percorso espositivo caratterizzato da installazioni dimostrative dell’innovazione e della sostenibilità oltre che con centinaia di iniziative per le quali sono stati creati 10 diversi format

Siamo a vostra disposizione per info e prenotazioni di un posto in prima file per Expo 2020 a Dubai!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.