Matrimonio perfetto: 3 consigli da parte degli esperti

Torniamo a parlare di matrimonio e lo facciamo dando voce a quei professionisti in grado di rendere perfetto il giorno più importante della nostra vita! Addentriamoci quindi nel magico mondo del wedding ascoltando i preziosi consigli di Giulia Bertucelli, stimata Wedding Planner e persona in grado di interpretare al meglio i desideri degli sposi! Saranno in tanti gli ospiti della nostra rubrica Matrimonio Perfetto: i consigli degli esperti e con tutti potrete anche interagire personalmente, seguendo le dirette FB sulla nostra pagina ogni mercoledi alle 17.30. Guarda l’appuntamento con Giulia B : Vedi video!

La pandemia è pressochè superata, la voglia di festeggiare in questo periodo appena trascorso non è mai veramente passata, ma comprensibilmente i vincoli imposti dalle normative anti Covid-19 hanno fatto desistere molte coppie dall’organizzare il matrimonio, preferendo rimandarlo, per non doversi adattare a situazioni meno “libere”, diciamo così. Adesso però, seppur con qualche giustificato accorgimento in più, le cerimonie possono riprendere a svolgersi secondo i nostri desideri, ed ecco che ci fa piacere farvi “incontrare” questi professionisti affinchè possiate conoscerli e apprezzarne i preziosi consigli.

Quattro chiacchiere con la wedding planner Giulia B.

Prendiamo un virtual the con Giulia e conosciamola meglio…facciamoci raccontare come si svolge il suo lavoro e, soprattutto, perchè il suo aiuto è così prezioso per una coppia di sposi.

Giulia b Giulia B. 1

1. Giulia, a che punto dell’agenda organizzativa del matrimonio si contatta il/la wedding planner?

Non c’è un periodo definito, ci si può rendere conto di aver necessità di un aiuto organizzativo anche a percorso iniziato. Sicuramente se il desiderio della coppia è di aver un matrimonio creato su misura ed esclusivo, consiglio di contattare il wedding planner nel momento in cui si decide la data. In questo modo il progetto che il wp andrà a creare per la coppia sarà studiato in ogni sfaccettatura e veramente creato sulle esigenze e aspettative della coppia e non adattato sulle scelte già fatte.

2. Perchè una coppia di sposi dovrebbe rivolgersi a Giulia B.? Quali sono i tuoi punti di forza e in che cosa puoi fare la differenza?

Mi piace usare questa mia perché credo renda bene l’idea della cura, attenzione e l’empatia necessaria per fare al meglio il mio lavoro. Da un punto di vista più tecnico, l’esperienza maturata in più di dieci anni nel settore wedding che mi ha permesso di stringere collaborazioni con fornitori che mi permettono di garantire la riuscita dell’evento in tutte le sue sfaccettature.

3. Quali sono le richieste più comuni da parte delle coppie che scelgono di affidare a te l’organizzazione delle loro nozze?

In questi anni le richieste di personalizzazione ci sono state e molte sono state divertenti da realizzare…un tema, una passione in comune alla coppia ecc…ma posso dire che tutti, alla fine, volevano vivere una giornata di emozioni da condividere con i propri ospiti, liberi da ogni preoccupazione organizzativa, sicuri di aver al proprio fianco un professionista che avrebbe permesso tutto questo. Dietro al giorno del matrimonio c’è una macchina perfetta che lavora per regalare il ricordo di un momento che rimarrà per tutta una vita.

4. E adesso una curiosità che abbiamo tutti: quali sono le tendenze 2021 in tema di matrimonio?

Per quello che ho detto rispondendo alle domande precedenti, non amo parlare di tendenze ma mi piace raccontare, tramite l’organizzazione, l’amore di una coppia che decide di condividere la loro felicità è amore con le persone speciali della loro vita.
Sicuramente questo momento che stiamo vivendo a causa del Covid porterà a dei cambiamenti ma spero che non si perda mai la voglia di festeggiare! Per me la vera tendenza è partire dai desideri della coppia!

Grazie a Giulia, che ritroveremo mercoledi 9 alle 17.30 sulla pagina Fb di Samovar e un grandissimo in bocca al lupo a tutti i professionisti che operano in questo settore perche si riprenda il prima possibile a festeggiare senza paura e senza timori dovuti alla recente ma passata pandemia.