Articoli

honey moon

Luna di miele: consigli pratici per renderla memorabile!

Luna di miele: consigli pratici per renderla memorabile

Beh, diciamoci la verità, il viaggio di nozze è per molti il viaggio della vita, quello dei sogni, quello che…se non ci vado adesso non ci andrò mai più! E allora vale proprio la pena farlo bene, che dite ?!?!

Però quello che sto per dirvi in realtà vale per qualsiasi viaggio…soprattutto se, a prescindere dalla destinazione, si vuole che sia indimenticabile!

Iniziamo dalla valigia…è importante farla bene, per esempio ricordandoci di mettervi cose che indossiamo normalmente, perché è importante sentirci a nostro agio ma anche perché spesso, presi dall’idea di portare capi che ci siamo comprati ad hoc, per l’occasione, magari ci dimentichiamo degli indumenti basilari 😊 …tipo magliette, calze e biancheria intima! Luna di miele valigia

Scegliete dei capi passepartout, quelli che stanno bene con tutto, quelli che “non posso partire senza”, quelli che non passano mai di moda e che vi fanno sentire bene…quelli che ci dobbiamo portare sempre… sia al mare, sia in montagna, tanto ai Caraibi quanto in Sud Africa!

Non dimenticate mai un outfit bianco…in ogni dove troverete un party total white al quale non potrete mancare; ma anche un capo elegante. Anche se andate alle Maldive, e starete sempre con costume, pareo e infradito, comunque almeno una sera vi verrà voglia di vestirvi eleganti…spesso perché i resort stessi amano organizzare serate di vario tipo e in mezzo all’Oceano Indiano, a volte, non è facile trovare dove fare shopping!! 😊

Per guadagnare spazio, non piegate i vestiti…arrotolateli! (Maurizio docet). Prendono meno posto, non si sgualciscono e soprattutto ti consentono di lasciare spazio libero da riempire con un bel po’ di acquisti che farete durante il viaggio! Lo shopping è un must e non potrete non farlo!!!

Se viaggiate in coppia o con i figli, componete sempre le valigie in modo misto, così facendo anche nel caso in cui doveste inciampare in una valigia dispersa, avrete comunque gli indumenti per andare avanti qualche giorno e, non dover acquistare tutto, in attesa che ve la restituiscano. 😉

E comunque, ricordate sempre che quando si viaggia, non è importante partire con la valigia piena di vestiti, ma tornare con la testa piena di emozioni e di ricordi!

Passiamo adesso a qualche altro consiglio pratico in fase di organizzazione che renderà la vostra vacanza memorabile.

Affidatevi ad agenzie di viaggio…

soprattutto se quello che state progettando è un viaggio importante, perché gli imprevisti purtroppo possono capitare e se si ha qualcuno che dall’Italia è in grado di assisterci 7 gg su 7 24 h 24 rimangono tali o addirittura neppure vengono percepiti; se invece siete in modalità “turista fai da te” possono trasformarsi in problemi seri e rovinarvi la vacanza carati web 16

 

E’ importante prenotare prima tutti i servizi,

dal posto in aereo al transfer a destinazione…dalla cena nel locale più cool all’escursione più ambita…molte cose si possono poi decidere sul posto, sicuramente, ma per altre meglio non correre rischi, che dite? La vacanza deve essere senza pensieri e senza stress per voi…dovete solo pensare a godervi ogni minuto…per tutto il resto, ci siamo noi

 

Ad esempio, giusto per iniziare il viaggio nel migliore dei modi, l’ottimale è prenotare in agenzia anche il servizio di car vallet, grazie al quale potrete arrivare con la vostra auto direttamente al terminal dal quale partirete, scendere e lasciare la macchina ad un autista che si occuperà di parcheggiarla e custodirla per tutto il tempo della vostra vacanza e di riportarvela esattamente all’uscita dell’aeroporto al vostro arrivo. Non dovrete stressarvi né correre per trovare parcheggio e arrivare in tempo utile per il check in. carati web 8

 

E che noia la fila al controllo bagagli, vero? Niente paura, il Fast Track è il servizio che vi consentirà di saltare le lunghe file e di accedere ad un controllo bagagli molto meno affollato, ovvero fast! E’ il servizio che, anticipatamente prenotato, garantisce l’accesso ad una corsia riservata per effettuare più rapidamente i controlli e raggiungere prima l’area partenza. Pensateci, è un modo per viaggiare comodi e stress free!

 

Quando si affrontano dei lunghi viaggi in aereo, è necessario prepararsi con tutto il necessario per dormire in volo, quindi portatevi un cuscino da viaggio per il collo, una mascherina per gli occhi e tappi per le orecchie, se avete il sonno leggero 😉 Se volete dormire un pochino più comodamente meglio prenotare il posto vicino al finestrino! Tutto questo naturalmente non vale se viaggerete in Business o in First Class, dove verrete coccolati ancor più che a casa.

Ricordate, qualsiasi sia la vostra destinazione, la vacanza inizia fin da quando uscite di casa. Affidarsi ad una agenzia che vi sappia consigliare e coccolare ne assicura la perfetta riuscita!

Samovar Seven Miles Beach

ISOLE CAYMAN – FUGA DI LUSSO AI CARAIBI

Ci sono mille motivi per concedersi una fuga all’insegna dell’esclusività ai Caraibi e una di queste è Seven Mile Beach, alle Cayman. Quell’angolo di mondo, a forma di mezzaluna, in cui i coralli molli ondeggiano sotto l’acqua e si fanno accarezzare dallo sguardo rapito di bagnanti privilegiati. Quella che la maggior parte delle guide descrivono come “la spiaggia caraibica per eccellenza”. ?

Siamo sulla sponda occidentale di Grand Cayman e Seven Mile Beach attrae migliaia di amanti del sole e degli sport acquatici ogni anno, che scelgono questo angolo di paradiso per la bellezza incontaminata del suo paesaggio e per il livello ineguagliabile dei servizi. È un’area, quella di Seven Mile Beach, famosa in tutto il mondo e ospita la maggior parte dei migliori resort di lusso dell’isola. Quello che colpisce di più è il contrasto vivido dei colori: il turchese del mare, il bianco, a tratti sfumato, della spiaggia corallina, l’arcobaleno dei pesci che popolano queste acque e di cui si può godere ad ogni tuffo.?

Tuttavia Seven Mile Beach non è l’unico motivo per approdare in questo paradiso e sentirsi, almeno per un po’, lontano da tutto. Certo, Grand Cayman è l’isola che, più di tutte, è ricca di bellezza e di attrazioni, ma anche chi sbarcherà su Cayman Brac e Little Cayman verrà premiato. Qui tutto scorre più lento, la natura è ancora più protagonista e, a momenti, sulla terra ferma, si incontrano quasi più iguana che persone! ?

Per tornare poi sull’isola maggiore e godere al massimo della sua cucina stellata, ecco che si può approfittare del Cayman Cookout, un festival culinario che si tiene ogni anno a Gennaio e che attira chef provenienti da tutto il mondo. E per gli amanti del folklore, invece, a Novembre c’è la Pirates Week che , a suo modo, celebra la storia di pirateria che si lega al passato dell’arcipelago e che rimanda ai paesaggi della saga “I pirati dei Caraibi” in questi giorni nelle sale cinematografiche. Il Batabano, la versione locale del Carnevale, colora invece le strade di Georgetown con carri e costumi stravaganti. ?

Il tempo alle Cayman è in generale buono tutto l’anno e la sempre presente carezza degli alisei lo rende ancor meno afoso. L’alta stagione turistica va da Dicembre ad Aprile, ma se non ci disturba qualche momento di pioggia, anche negli altri mesi si può andare. E per finire, come dicono in molti, il paradiso deve essere facile da raggiungere… e le Cayman lo sono. Sono una destinazione accessibile dalla maggior parte degli scali americani e il volo da Miami dura al massimo un’ora e venti minuti! ?

Siamo assolutamente certi che il paradiso possa attendere? 

Vuoi saperne di più?
Vuoi capire cosa potremmo fare su misura per te?
Contattaci e parliamone ?